“Project Manager” per la Cooperazione Internazionale ed il Non Profit

Dal 10 gennaio al 18 maggio 2019

Il /la Project Manager per la cooperazione internazionale ed il non profit è in grado di prestare la propria collaborazione professionale dopo breve periodo di inserimento e avvalendosi delle conoscenze presenti nell’organismo in cui opera – ad associazioni di solidarietà, organizzazioni non governative, Enti Locali e altri soggetti della cooperazione non governativa e decentrata per la individuazione, la messa a punto, la redazione delle proposte, la gestione e il monitoraggio di programmi e progetti di sviluppo di comunità nei paesi contesto della cooperazione, e per la sensibilizzazione e formazione dell’opinione pubblica sui temi della cittadinanza globale. Ha le basi per svolgere attività di cooperante all’estero e di responsabile di progetto nella sede in Italia.

E’ richiesta la conoscenza della lingua inglese o di un’altra lingua straniera (spagnolo,francese, portoghese, arabo).

Il tirocinio viene concordato con ogni studente/studentessa alla fine del percorso formativo considerando le esigenze e le opportunità presenti al momento. Potrà essere, ove ce ne sia la possibilità, svolto presso la sede COSPE a Firenze o all’estero, o in alternativa, presso altre ONG o associazioni. Non è previsto alcun compenso essendo parte integrante del curriculum formativo. A volte è previsto un piccolo rimborso spese, vitto e/o alloggio all’estero.

La frequenza al Diploma di “Project Manager” può essere preceduta da quella al Diploma di primo livello per “Project Officer” e del corso-base “I Fondamenti della Cooperazione”.

Iscrizioni aperte dal 1 luglio al 31 dicembre 2018

PROJECT MANAGER

DIPLOMA DI RESPONSABILE DI PROGETTO ED EURO-PROGETTAZIONE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
2000 Possibile sconto del 10 %
  • 17 moduli di perfezionamento
  • 3 approfondimenti geografici
  • 196 ore di lavoro in aula e laboratori
  • 360 ore di tirocinio formativo

Il corso in dettaglio

Moduli di perfezionamento

Massimo Rossi, docente dell’Università di Pisa in Scienze per la Pace, approfondisce l’Approccio del Quadro Logico (AQL) come principio per la gestione del ciclo di sviluppo e ne descrive le fasi e l’utilizzo.

Docente:
Massimo Rossi

Calendario lezioni:
Giovedì 10 gennaio 2019 16.00-20.00
Venerdì 11 gennaio 2019 16.00-20.00
Sabato 12 gennaio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Quattro ore di lezione per esaminare come la metodologia della ricerca-azione partecipata può essere applicata a un progetto di cooperazione e di sviluppo, per permettere alle comunità coinvolte nei progetti di essere attori attivi del processo di cambiamento.

Docente:
da confermare

Calendario lezioni:
Venerdì 18 gennaio 2019 16.00-20.00

Cecilia Rossi Romanelli, consulente al COSPE per monitoraggio e valutazione, illustra gli aspetti principali della Teoria del Cambiamento, partendo dalle ragioni che hanno favorito la sua diffusione e mostrando poi la sua applicazione nell’ambito della progettazione.

Docente:
Cecilia Rossi Romanelli

Calendario lezioni:
Sabato 19 gennaio 2019 9.00-13.00/14.00-18.00

Maria Donata Rinaldi, direttrice della Scuola COSPE, spiega con lezioni frontali ed esercitazioni come si articola la ricerca dei finanziamenti per i progetti di cooperazione: come valutare la fattibilità e la finanziabilità delle proposte, chi sono i principali finanziatori e quali programmi vengono finanziati.

Docente:
Maria Donata Rinaldi

Calendario lezioni:
Venerdì 25 gennaio 2019 16.00-20.00
Sabato 26 gennaio 2019 9.00-13.00/14.00-18.00

Maria Donata Rinaldi, direttrice della Scuola COSPE, presenta le procedure di ricerca dei bandi e precisa come si legge una “call for proposals”, quali sono i documenti specifici e generali di ogni call e come riuscire al meglio nella compilazione dei formulari.

Docente:
Maria Donata Rinaldi

Calendario lezioni:
Venerdì 1 febbraio 2019 16.00-20.00
Sabato 2 febbraio 2019 9.00-13.00/14.00-18.00

Giancarlo Malavolti, fondatore e collaboratore della Scuola COSPE, fornisce gli studenti degli strumenti critici necessari per stimare e redigere il costo di realizzazione di un progetto di cooperazione e propone svariate esercitazioni e lavori di gruppo per mettere alla prova quanto appreso.

Docente:
Giancarlo Malavolti

Calendario lezioni:
Venerdì 15 febbraio 2019 16.00-20.00
Sabato 16 febbraio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00
Venerdì 22 febbraio 2019 16.00-20.00

Giancarlo Malavolti, fondatore e collaboratore della Scuola COSPE, spiega come predisporre e attuare il controllo di gestione, preparare il piano dei conti e registrare le spese di un progetto di cooperazione, imparando ad affrontare anche gli eventuali imprevisti.

Docente:
Giancarlo Malavolti

Calendario lezioni:
Sabato 23 febbraio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Cecilia Rossi Romanelli, consulente al COSPE per monitoraggio e valutazione, illustra quali strumenti è necessario adottare per monitorare la gestione di un progetto e quali criteri vanno utilizzati per pianificare e realizzare una valutazione.

Docente:
Cecilia Rossi Romanelli

Calendario lezioni:
Venerdì 8 marzo 2019 16.00-20.00
Sabato 9 marzo 2019 9.00-13.00/14.00-18.00

Giancarlo Malavolti, fondatore e collaboratore della Scuola COSPE, affronta lo studio dei formulari dei finanziatori, confrontando alcuni modelli di budget e costruendo un cronogramma con la partecipazione degli studenti.

Docente:
Giancarlo Malavolti

Calendario lezioni:
Venerdì 15 marzo 2019 16.00-20.00
Sabato 16 marzo 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Il docente Paolo Violini, collaboratore per COSPE e per molte altre ONG, descrive il funzionamento delle Organizzazioni Non Profit, per farne conoscere la struttura interna e approfondire la legislazione che le regola.

Docente:
Paolo Violini

Calendario lezioni:
Venerdì 22 marzo 2019 16.00-20.00

Il docente Paolo Violini, collaboratore per COSPE e per molte altre ONG, spiega il significato e l’importanza della pianificazione strategica e della pianificazione operativa, come occasioni per valutare la situazione interna di un’organizzazione, tra punti di forza e di debolezza, e per realizzare risultati concreti sulla base di queste valutazioni.

Docente:
Paolo Violini

Calendario lezioni:
Sabato 23 marzo 2019 9.00-13.00/14.00-18.00

Claudio Russo, coordinatore dell’Ufficio Gare di COSPE, si serve di esercitazioni pratiche e lavori di gruppo per illustrare come si sviluppa la rendicontazione finanziaria di un progetto e quali sono le linee guida dei finanziatori.

Docente:
Claudio Russo

Calendario lezioni:
Venerdì 29 marzo 2019 16.00-20.00
Venerdì 5 aprile 2019 16.00-20.00

Giancarlo Malavolti, fondatore e collaboratore della Scuola COSPE, fornisce alcune importanti nozioni di bilancio aziendale, di gestione delle finanze e di contabilità, sia per quanto riguarda i progetti che la struttura dell’organizzazione.

Docente:
Giancarlo Malavolti

Calendario lezioni:
Sabato 30 marzo 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Docente:
Giuliano Ramat

Calendario lezioni:
Sabato 6 aprile 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Filippo Lenzi Grillini, docente di “Antropologia dello sviluppo” all’Università di Firenze, chiarisce l’importanza dell’antropologia sociale per la cooperazione internazionale, dimostrando come questa disciplina fornisca un valido contributo per comprendere se i progetti possono avere successo o essere invece rifiutati dalle comunità di beneficiari.

Docente:
Filippo Lenzi Grillini

Calendario lezioni:
Venerdì 10 maggio 2019 16.00-20.00
Sabato 11 maggio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Andrea Merli, docente di “International Conflict Resolution” all’Istituto Internazionale Lorenzo de’ Medici, introduce la disciplina della gestione dei conflitti, con un focus specifico sulle strategie che possono essere applicate sia a livello interpersonale che internazionale.

Docente:
Andrea Merli

Calendario lezioni:
Venerdì 17 maggio 2019 16.00-20.00
Sabato 18 maggio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Approfondimenti geografici

Maria Stella Rognoni, docente di Storia dell’Africa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze, racconta la storia dell’Africa e sottolinea l’impatto della colonizzazione sulle diverse regioni del continente, con un focus sulle forme di resistenza adottate dai movimenti anti-coloniali e sulle diverse modalità di acquisizione dell’indipendenza nei vari paesi.

Docente:
Maria Stella Rognoni

Calendario lezioni:
Venerdì 8 febbraio 2019 16.00-20.00
Sabato 9 febbraio 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

Filippo Lenzi-Grillini, docente di “Antropologia dell’America Latina” presso l’ateneo senese e “Antropologia dello sviluppo” all’Università di Firenze, propone un approfondimento sull’America Latina, concentrandosi sul rapporto tra Indios e stato nelle diverse regioni e sul caso specifico del Brasile, come luogo in cui coesistono razzismo e valorizzazione del “meticciato”.

Docente:
Filippo Lenzi-Grillini

Calendario lezioni:
Venerdì 1 marzo 2019 16.00-20.00
Sabato 2 marzo 2019  9.00-13.00/14.00-18.00

I docenti Alberto Tonini e Gianluca Solera approfondiscono diversi temi relativi all’area geografica del Mediterraneo e del Medio Oriente, come la nascita dei moderni stati nazionali, il fondamentalismo islamico e le primavere arabe e si soffermano su alcuni contesti specifici, come Israele, Palestina e Siria.

Docenti:
Alberto Tonini e Gianluca Solera

Calendario lezioni:
Venerdì 12 aprile 2019 16.00-20.00
Sabato 13 aprile 2019  9.00-13.00/14.00-18.00