fbpx

Valeria Vico

Sono una ragazza romana di ventotto anni, ho conseguito una laurea triennale alla Sapienza in Scienze per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo. Attualmente sono laureanda del corso magistrale in Strategie per la comunicazione pubblica e politica presso la Scuola Cesare Alfieri dell’Università degli Studi di Firenze. Fin da giovanissima sono sempre stata molto impegnata nel campo del sociale, già a partire dal liceo ho iniziato a svolgere attività socio-culturali nel mio quartiere della periferia romana, impegnandomi anche attivamente nelle vertenze che si aprivano nel territorio. Poi, arrivata all’università ho avuto la possibilità di svolgere il Servizio Civile Nazionale con Arci Solidarietà Onlus all’interno del Campo Rom di Via Luigi Candoni nel quartiere della Magliana a Roma. Per un anno ho vissuto a stretto contatto con la comunità del campo e con la sua cultura, seguendo soprattutto la fascia adolescenziale e giovanile. Questa esperienza è stata molto importante perché mi ha permesso di mettermi molto in discussione, facendomi così riflettere sia sui processi di esclusione sia sui contesti marginali delle periferie urbane, sia sul ruolo positivo che possono svolgere i giovani al loro interno. Durante quel periodo ho avuto modo di partecipare anche ad un progetto europeo dal titolo “Tresca Europe” che ha coinvolto giovani europei di diversi paesi che sono stati coinvolti in scambi e momenti di formazione. Attualmente sto svolgendo un tirocinio extracurriculare all’interno del Dipartimento Italia Europa del COSPE.

Ho scelto di seguire il corso di Project Manager perché volevo approfondire alcuni argomenti, e aumentare le mie competenze per professionalizzarmi. La scuola COSPE offre sicuramente delle possibilità che non vengono offerte altrove. Mi ha dato la possibilità di conoscere nuovi contesti e professioni.

Durante il corso ho potuto conoscere molte persone con diversi background, sono certa che resterò in contatto con loro per scambiarci idee e opportunità lavorative.