fbpx

Gestione di un progetto

firmbee-com-gcsNOsPEXfs-unsplash

La struttura del Corso

Il corso si suddivide in Unità Formative (UF) e moduli:

UF1: Gestione risorse: 1) gestire progetti o programmi complessi;

UF1: Gestione risorse: 2) organizzare e gestire le responsabilità, le risorse umane e le skills necessarie per il raggiungimento degli obiettivi del progetto;

UF1: Gestione risorse: 3) gestire i costi ed il budget in conformità ai piani finanziari; 

UF1: Gestione risorse: 4) gestire la chiusura del progetto e supervisionare la fase di consegna dei deliverables prevista

UF2: Comunicazione: 5) comunicare lo stato di avanzamento del progetto a tutte le parti interessate; 

UF2: Comunicazione: 6) consegnare i progetti nei tempi previsti e in modo conforme ai requisiti originari;

UF2: Comunicazione: 7) ottimizzare i tempi e obiettivi di consegna del portfolio progetti;

UF3: Monitoraggio: 8) identificare i rischi del progetto e definire piani di azione per mitigarli; 

UF3: Monitoraggio: 9) mantenere la continuità del business per la durata del cambiamento, controllandone l’impatto e prendendo eventuali misure correttive; 

UF3: Monitoraggio: 10) supervisionare i progressi del progetto, aggiornandolo secondo i mutevoli accadimenti.

Gestione di progetto

750 aprile-luglio 2022
  • 3 Unità formative
  • 36 Ore di aula
  • 24 Ore di stage

Informazioni pratiche

Il corso include una parte d’aula teorico-pratica ed un periodo di stage.

Le ore di teoria (32) si realizzeranno in modalità FAD (formazione a distanza) sincrona attraverso la piattaforma 3XC o altra piattaforma simile.
Le ore di pratica (4), si realizzeranno in presenza nel rispetto del protocollo previsto per il settore presso l’aula Sassatelli c/o COSPE Onlus, via Slataper, 10 50121 Firenze.
Le ore di stage (24), invece, si realizzeranno in presenza nel rispetto del protocollo previsto per il settore presso i singoli enti di accoglienza dislocati sul territorio toscano. L’esperienza di stage può essere sostituita da un tirocinio extracurriculare o da esperienze lavorative .

Per ulteriori dettagli scarica la locandina dal catalogo dell Regione toscana

Il corso sarà tenuto da docenti altamente qualificati con anni di esperienza sul terreno, tra questi Maria Donata Rinaldi e Laura Vigoriti.
Durante le lezioni frontali, saranno presentate testimonianze dirette dal campo e sarà stimolato il coinvolgimento e la partecipazione degli studenti. Tutte le lezioni teoriche si svolgono on line tramite la piattaforma webinar 3CX e saranno registrate e rese disponibili per chi non potesse seguirle nei giorni e negli orari previsti per essere riascoltate e riviste in qualsiasi momento successivo.

Le lezioni si svolgeranno indicativamente ogni martedì e venerdi dalle 9 alle 13, dal aprile a luglio 2022. La data indicativa di avvio è fissata al 19 aprile 2022.

Scadenza Iscrizioni prorogata al 7 Aprile 2022

Perché frequentare un corso in gestione di progetto?

Il corso è dedicato al personale responsabile della gestione di un progetto o di un portfolio di progetti affinché abbia le conoscenze necessarie a:

    • interpretare la documentazione di progetto e l’andamento dello stesso con l’aiuto di adeguati strumenti,
    • orientare le decisioni che guidano le diverse sfere dell’azione con la giusta flessibilità rispetto a contesti complessi e mutevoli pur nel rispetto delle richieste di eventuali finanziatori,
    • assicurare una comunicazione istituzionale ed una reportistica di progetto adeguata.

Durante il corso saranno presentati casi concreti che faciliteranno il passaggio tra la conoscenza teorica dei principi alla competenza pratica legata ai processi gestionali senza perdere di vista approcci e metodologie che mettono al centro di ogni azione le persone ed i loro diritti.

In maniera trasversale, il corso intende rafforzare anche le soft skills necessarie e imprescindibili a chi si avvicina o opera nel Terzo settore.

CORSO DI CERTIFICAZIONE DI COMPETENZE – ACCREDITATO REGIONE TOSCANA
Gestione di un progetto o di un portfolio di progetti (UC 2076)

FAQ
– E’ prevista un’alternativa per coloro che sono impossibilitati a presenziare le lezioni pratiche?Queste sono vincolanti per il conseguimento del certificato? La frequenza per le lezioni pratiche deve essere in presenza ai fini della certificazione; come pure le ore di stage. La frequenza minima è del 50% del corso (lezioni e stage inclusi).
– Per chi risiede non in Toscana è possibile svolgere l’esame a distanza ? L’esame deve essere fatto unicamente in presenza.
– Il costo del corso deve essere saldato in unica rata, o è possibile dividere il pagamento? Il costo del corso deve essere pagato in un’unica rata.
– Sono previsti voucher formativi da parte della Regione Toscana ? Purtroppo no. Al momento ci sono solo voucher just in time ma che sono esclusivamente finalizzati a finanziare le spese  di accesso a  percorsi formativi just in time, di soggetti disoccupati, inoccupati  e inattivi per i quali  sia  stata  effettuata  dalle imprese specifica richiesta finalizzata all’assunzione.
– Lo stage è obbligatorio ? L’esperienza di stage può essere sostituita da un tirocinio extracurriculare o da una esperienza lavorativa preventivamente concordato con la SCUOLA COSPE.